Solidarietà alla docente di Palermo sanzionata dal provveditorato per reato d’insegnamento.

nessun commento

Rosa Maria Dell’Aria, professoressa di Italiano nell’istituto industriale Vittorio Emanuele a Palermo, è stata sospesa per due settimane per non aver vigilato sul lavoro di gruppo di alcuni dei suoi studenti, che hanno paragonato le leggi razziali del 1983 al “decreto sicurezza” del’attuale Ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini.

Il sindacato di base USB ha aperto una petizione online in solidarietà alla docente «sanzionata per reato di insegnamento».

Per chi non l’avesse già fatto, è ancora possibile firmare la petizione collegandosi al sito:

http://chng.it/j4yfswQMT2

La libertà di pensare e di esprimere il proprio parere è la prima libertà fondamentale in un mondo civile, tanto più per chi fa del sapere e della scienza il proprio mestiere.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...